Pompino interattivo?

Video Pompini in HD

Pompini in HD

Video Pompini in HD

Trova pompini

Pompini al cellulare

Pompini al telefono

Incontra partner nella tua città

pompino zen

Il sesso ha mille sfaccettature, non solamente quelle “convenzionali” che conosciamo. Al di là di tutte le perversioni e le esperienze erotiche che si possono sperimentare – scambismo di coppia, sesso fetish, rapporti lesbo e gay, orgie, bukkake, ganbang e, chi più ne ha, più ne metta – c’è da dire che esiste anche un’altra visione del sesso che fa riferimento alla filosofia Zen. Il sesso viene esaltato nel suo aspetto di “performance”, collegando l’atto meramente fisico alla sua dimensione erotica originaria che, pare, l’uomo occidentale abbia dimenticato da diverso tempo.

L’eros gioca un ruolo molto importante nella vita di chi intraprende questa filosofia di vita che abbraccia ogni aspetto della quotidianità. Il sesso è una dimensione dell’essere che può essere vissuto in tutta la sua bellezza e libertà. Manifestandosi con la sua intensa energia di vita e relazionale. E, in tale ottica, assumono grande importanza tutti i singoli gesti che fanno parte dell’intimità. Tra questi, anche la fellatio, comunemente conosciuta come pompino, bocchino, sesso orale.

pompinare

Una donna che si avvicina al partner non deve concepire il pompino come atto meccanico, volto alla soddisfazione puramente fisica del proprio uomo. In una visione zen della vita e del sesso, il pompino rappresenta un modo per far entrare in contatto la sfera maschile con quella femminile che, insieme, raggiungono un senso di benessere comune che si inserisce in un’ottica spirituale, olistica e naturale che, volendo, prescinde il piacere strettamente sessuale e contigente.

Succhiare, leccare, assaporare il membro del partner, dunque, non deve assolutamente essere concepito come un atto di sottomissione o volto a far godere solo il maschio, bensì come un modo per aumentare le energie positive all’interno del rapporto – e della performance sessuale – che va a sfociare in un benessere condiviso e raggiunto con una comunione di intenti e di volontà. Nulla a che vedere quindi con quanto si vede nelle migliaia di video porno disponibili online.

Fin dagli esordi, il buddismo ha sottolineato che se desideriamo e non otteniamo l’oggetto del nostro desiderio, sperimentiamo l’infelicità. Se, invece, desideriamo e otteniamo ciò che vogliamo, all’inizio proviamo gioia ma poi sperimentiamo la gioia quando ci aggrappiamo all’oggetto del desiderio. Quando lo perdiamo, infine, sperimentiamo un’infelicità ancora maggiore. Pertanto, il rapporto tra oggetto desiderato e persona e tra quest’ultima e la propria sessualità deve essere concepito in modo diverso. Secondo la filosofia Zen, infatti, il sesso – come ogni altra cosa – fa parte di un essere universale, interconnesso e interdipendente. Pertanto, anche fare un pompino – volgarmente definito – permette a chi lo pratica di inserirsi in un essere perfetto e completo, mediante il quale condividere la perfezione che si realizza nel rapporto tra un uomo e una donna.

pompino geisha

Sostanzialmente, fare e ricevere un pompino in ottica zen permette di praticare la propria integrità presente e la natura non duale del Buddha, liberandosi dell’autoalienazione, coinvolgendo, così, tutto il proprio essere in maniera costruttiva, dando tutto se stessi incondizionatamente. Non è importante con chi si fa l’amore e da chi si riceve il pompino: ciò che conta, infatti, è riconoscere il valore incondizionato di cui si è portatori e del partner che intraprende con noi un percorso sessuale spirituale e tantrico.

Si vivrà, pertanto, un rapporto autentico, etereo, svincolato dalle catene terrene e dai tabù, per raggiungere un piacere che si fonde anche con la natura circostante, della quale ci si dovrebbe sentire pienamente parte, poiché essa stessa ha creato gli uomini e la capacità di sentire un godimento che non sia forzatamente ancorato a convenzioni sociali e ai tabù convenzionali. Godere restando, però, illuminati, anche quando il membro maschile viene eretto dalla bellezza di una donna che vuole soddisfarlo: il piacere, dunque, si sposa con la spiritualità, per andare oltre anche ai vincoli terreni.

sborrata