Pompino interattivo?

Video Pompini in HD

Pompini in HD

Video Pompini in HD

Trova pompini

Pompini al cellulare

Pompini al telefono

Incontra partner nella tua città

preservativi

Oggi parliamo di come scoprire le misure preservativi esatte e le varie tipologie

Le misure, parlando di preservativi, contano molto quando, un uomo di qualsiasi età, deve acquistarli: ecco cosa accade se non si conoscono le misure, come riconoscere la varie taglie e soprattutto dove trovarle.

L’errore: preservativi misure e modelli

Molte persone di sesso maschile, quando si parla di misure del loro pene, tendono a non essere assolutamente precisi: la risposta che viene data è spesso ironica e non corrisponde assolutamente alla realtà oppure a un dato ben preciso.
Seppur questa situazione potrebbe far sorridere gli altri uomini, nel momento in cui si parla di misure sbagliare quelle del preservativo può comportare due situazioni assai gravi.
La prima di esse consiste nel fatto che, se il preservativo è troppo stretto, l’uomo rischia di strapparlo durante il rapporto, rimuovendo quindi il concetto di sesso sicuro.
Nel caso in cui esso dovesse essere troppo grande, il profilattico potrebbe sfilarsi: tale situazione potrebbe comportare un’ulteriore situazione negativa, ovvero che il preservativo possa incastrarsi nella vagina o ano della compagna.
Seppur molto remota, essa è una situazione da tenere bene a mente: in entrambi i casi, le misure preservativi sbagliare comportano il rischio di mettere incinta la partner e di trasmettere delle malattie sessuali o di essere contagiati.

Le misure preservativo esatte.

Per scoprire il tipo di preservativo che fa al caso di una persona, esso deve misurare due parti del suo pene: la prima di esse è la larghezza, mentre la seconda è il diametro.

Grazie a tali dati sarà possibile trovare la taglia del preservativo ideale alla propria situazione: una taglia XS corrisponde a 47 millimetri di larghezza e ad una circonferenza che varia dai 7 ai 10 centimetri.
La seconda tipologia di taglia è la S, ed in questi caso si parla di una circonferenza che oscilla dai 10 agli 11 centimetri, con larghezza che raggiunge al massimo i 49 millimetri, mentre la taglia M prende in considerazione i peni con larghezza pari ai 52 millimetri e con circonferenza tra gli 11 e 11,5 centimetri.
La taglia L invece comprende una fascia di circonferenza dagli 1,5 fino a 12 centimetri, con larghezza massima pari a 57 millimetri, mentre la XL prevede una circonferenza compresa tra 12 e 13 centimetri e 6 centimetri di larghezza.
Le taglie più grandi sono quella XXL e XXXL, rispettivamente con 14 centimetri di circonferenza e 64 millimetri di larghezza e con 15 centimetri di circonferenza e 69 millimetri di larghezza.
Esse sono le misure preservativi precise e le taglie che permettono di evitare degli errori.

L’acquisto giusto nella scelta della misure del preservativo

Per quanto riguarda l’acquisto, sulla scatoletta dei preservativi vi sono sempre riportate le misure precise, che permettono ad una persona di capire se, questi contraccettivi, sono utili al proprio caso oppure no.
In alternativa, le misure preservativi possono essere sintetizzate in una di queste taglie: esse sono universali quindi, indipendentemente dal marchio, con la tabella prima spiegata sarà possibile risalire alle misure non appena si legge la taglia.
Online invece, nella maggior parte dei casi, le misure sono presenti nella descrizione dell’articolo: attraverso il servizio assistenza sarà possibile avere maggiori delucidazioni per poter riuscire a comprendere se, quel preservativo, è oppure no della misure ideale per evitare che, una delle due situazioni drammatiche prima descritte, possa divenire una realtà sicura e certa.

Suggerito da:  Sextoys.it